Articoli

A cura di Renzo Balugani, Antonella Ciaramella e Nicolino Rago

Estratto della Rivista Ipnosi che presenta articoli, casi clinici e studi sperimentali, tematiche di ricerca e reviews. Per ogni articolo vengono presentati gli autori, un abstract sintetico e la rivista di pubblicazione. Vengono affrontate tematiche quali: tecniche ipnotiche, ipnosi per la gestione del dolore e dell’ansia, stati alterati di coscienza, dissociazione, utilizzo dell’ipnosi forense, suscettibilità ipnotica, ipnoterapia del disturbo post traumatico da stress, autoipnosi, teorie dell’ipnosi, applicazioni dell’ipnosi.

Lush P., Dienes Z. (2019). Percezione del tempo ed esperienza di agency nella meditazione e nell'ipnosi. PsyCh Journal, 8(1): 36-50.

La meditazione della mindfulness e l’ipnosi sono collegate in modi opposti alla consapevolezza delle intenzioni. La teoria del controllo freddo dell’ipnosi propone che la risposta ipnotica includa l’esperienza dell’involontarietà durante l’esecuzione di un’azione in realtà intenzionale. L’ipnosi quindi poggerebbe su una imprecisa metacognizione circa le esperienze e le azioni intenzionali. La meditazione della mindfulness coinvolge in modo centrale la consapevolezza delle intenzioni ed è associata a un aumento dell’accesso metacognitivo alle intenzioni. In questo articolo vengono revisionati i fondamenti teorici e le evidenze di differenze di metacognizione delle intenzioni in questi gruppi, come mostrato dalle misure cronometriche della consapevolezza dell’azione volontaria. Analizzando i dati si valuta criticamente la loro presunta connessione all’esperienza di volizione e al senso di agency.

Flynn N. (2019). Effetto di un intervento di ipnosi online nella riduzione dei sintomi dell'emicrania: una sperimentazione controllata randomizzata. International Journal of Clinical and Experimental Hypnosis, 67(3): 313-335.

Questo studio ha esaminato lo sviluppo e l’effetto di un programma online di ipnosi per il trattamento dell’emicrania. Quarantatrè partecipanti sono stati assegnati in modo casuale ad una lista d’attesa di controllo o a un gruppo in trattamento. Il gruppo in trattamento ha ricevuto mp3 per l’ipnosi sviluppati per lo studio. Sono stati misurati la catastrofizzazione del dolore (PCS), la disabilità del mal di testa (HDI), la frequenza, la durata e la gravità dell’emicrania e l’uso di farmaci. C’è stata una riduzione del 48% del punteggio medio HDI nel gruppo in trattamento e una riduzione del 2% nel gruppo di controllo. C’è stata una riduzione del 60% nel punteggio PCS medio del gruppo in trattamento. Non ci sono state differenze significative tra i gruppi nella proporzione di soggetti che percepivano una riduzione della frequenza o gravità delle emicranie. C’era una differenza significativa tra i gruppi nel cambiamento della durata dell’emicrania.